Manutenzione di macchine ed impianti: rischi di rilascio di energia

Si.Med. informa che:

In Italia, l’attenzione alle attività lavorative che comportano il rischio di rilascio d’energia, si è manifestata quasi esclusivamente in seguito di eventi che hanno comportato gravissimi o letali danni alle persone, individuandone l’esecuzione scorretta come causa prima dell’evento stesso.

Sono state pertanto definite metodologie e procedure di lavoro per queste attività comunemente denominate  “lavori a rischio di rilascio d’energia”  che, sulla base di precisi protocolli, sono in grado, se applicate, di ridurre al minimo i rischi di danno per gli esecutori.

Le buone prassi richiedono da tempo l’adozione di una procedura per la gestione dei LRE che comprenda anche l’emissione di uno specifico  “Permesso di Lavoro (PdL)” per l’esecuzione degli stessi.

Per saperne di più potete contattarci in azienda, tramite email info@adempimentisicurezza.it o chiamateci al numero 0289356100

entrance_safety_1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.